Come lavare un capo in lana merinos Oscalito

Come lavare la lana merinos Oscalito

La lana merinos è senza dubbio la fibra naturale più complessa utilizzata da Oscalito: ciò è dovuto alla particolare conformazione della fibra, composta di scaglie di cheratina che si sovrappongono come le tegole di un tetto  e che devono essere mantenute il più possibile aderenti e ordinate. Quando la lana viene bagnata, l’acqua non si deposita sopra ma viene inglobata nella catena della struttura della fibra e “lavora” dall’interno. Due principali motivi possono far impigliare disordinatamente le scaglie fra di loro in maniera irreversibile, provocando il classico infeltrimento: chimico se si utilizza un detersivo non specifico per lana; fisico o meccanico se si utilizza acqua troppo calda.

Con queste premesse verrebbe da pensare che la soluzione migliore sia quella del faticoso lavaggio a mano, ma non è così: uno dei maggiori rischi del lavaggio a mano è prolungare eccessivamente l’ammollo, causando l’indebolimento della fibra. Ormai da diversi anni le lavatrici di ultima generazione hanno dei programmi di lavaggio specifici per i capi delicati in lana – alcuni, addirittura, approvati dalla Woolmark Company – che si prendono cura dei nostri capi merinos senza danneggiarli.

Le indicazioni sono quindi relativamente semplici: scegliere un programma di lavaggio per capi in lana (o “delicati”), utilizzare acqua fredda e una piccola dose di detersivo specifico per la lana.

Anche l’asciugatura segue le sue regole: evitare assolutamente l’asciugatrice o qualsiasi fonte di calore. La lana merinos si mantiene al suo meglio se lasciata asciugare lontana dalla luce del sole.

Un’accortezza in più va usata per i capi in lana che vogliamo riporre per l’estate: mettere via vestiti non perfettamente lavati li mette maggiormente a rischio dell’attacco delle tarme. È quindi il caso di lavare accuratamente tanto l’armadio tanto la biancheria, assicurarsi che non ci sia umidità residua e scegliere il punto più fresco del nostro guardaroba per conservare i capi in lana.

Be first to comment